foglio-di-stile-del-figlio-caricato-per-ultimo

Come caricare per ultimo il foglio di stile

Come caricare per ultimo il foglio di stile. E perché dovrei farlo? ti potresti chiedere, forse perché come me ti è capitato di usare molto spesso, fin troppo spesso, l’attributo !important da aggiungere alla regola CSS, in quanto vi era una seguente regola che lo sovrascrive.

Questo succede perché come sono strutturati i CSS, il CSS che viene passato al parser dopo ha maggiore importanza rispetto al CSS che viene letto dal parser prima. In poche parole: chi vine dopo vince su quello scritto prima

Lo script PHP da aggiungere al file functions.php che ti propongo oggi va proprio in questa direzione: semplificare e rendere più logico l’uso dei CSS

Così da dover usare il meno possibile l’attributo !important e scrivere un codice CSS più pulito.

Come caricare per ultimo il foglio di stile

Faccio un esempio pratico:
se carica CF7, il noto plugin per la costruzione della form, dopo lo style.css che è il foglio di stile del tuo tema, dovrai metter mano a regole aggiungendo qua e là !important. Questo perché il CSS, come dice il suo nome sono a cascata: quello che viene scritto dopo, sovrascrive quello che vine sovrascritto prima.

Per questo motivo, sfruttandone la caratteristica, è utile e necessario che il foglio di stile del tuo tema risulti caricato nell’header e come ultimo.

Lo snippet per far ciò è questa semplice funzione da incollare nel functions.php:

function sp_enqueue_stylesheets() {
	wp_register_style( 'style-sp', get_stylesheet_directory_uri() . '/style.css', array(), '1.0', 'all' );
	wp_enqueue_style( 'style-sp' );
}
add_action('wp_enqueue_scripts', 'sp_enqueue_stylesheets', 9999 );

La “magia” del codice sta tutta in quel 9999 che, in poche parole, dice a WordPress che l’importanza del file è meno importante rispetto ad altri file

Condividi questo articolo

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin